Moxibustione e coppettazione

La moxibustione e la coppettazione rappresentano due antichi metodi naturali atti a limitare gli effetti dannosi del freddo nei confronti del metabolismo generale, delle contratture e dei deficit energetici che portano sovente all’insorgere di sintomi quali astenia e generale diminuzione delle difese immunitarie.

Mediante l’utilizzo di fonti di calore provenienti da una pianta denominata Artemisia (Moxa) o di coppette di vetro, plastica o ceramica applicate sulla pelle e senza il minimo rischio per la stessa. L’utilizzo delle tecniche suddette favorisce un più celere recupero delle energie vitali e funzionali.

2017-04-16T03:41:56+02:00